Jacuzzi: immergiti in un vortice di benessere

Jacuzzi è lo status simbol del lusso 

Jacuzzi è una multinazionale americana, fondata dai fratelli italiani Jacuzzi, in California, è famosa per la produzione di vasche idromassaggio di notevole qualità e confort. Con gli anni Jacuzzi acquista una certa notorietà fino a diventare un vero e proprio sinonimo di lusso tanto da inventare diversi progetti come Jacuzzi Hospitality, un progetto dedicato a tutte le strutture alberghiere che fanno del benessere una nuova opportunità di business, visibilità e servizio per i clienti. La tendenza sempre più frequente per il consumatore è quella di scegliere il soggiorno in un hotel in base alla presenza o meno di un centro benessere. Poter offrire ai propri clienti, durante il loro soggiorno, l’esclusività e il beneficio di una vera vasca a idromassaggio o di una spa Jacuzzi rappresenta un sicuro valore aggiunto per la struttura, visto la fama dell’azienda anche solo il nome è sinonimo di qualità e benessere.

Restructura torna a Torino per la sua 32esima edizione

Al lingotto vedremo il ritorno del Salone nazionale dell’edilizia.

Riqualificazione, recupero e ristrutturazione edilizia, con una particolare attenzione alle tematiche ambientali, saranno i temi principali affrontati a Restructura, fiera di riferimento del settore edilizio per il Nord Ovest d’Italia. Sempre più attenta al green, Restructura 2019 fa dell’ecosostenibilità uno dei suoi focus principali. Lo fa attraverso il Villaggio della Bioedilizia, un’intera area dedicata alla bioedilizia e ai materiali costruttivi definiti alternativi (legno massivo, sughero, canapa, paglia, argilla e calce) e grazie alla presenza di artigiani e aziende specializzate protagonisti di incontri e convegni (oltre 90 gli eventi formativi dedicati agli ordini professionali). La fiera, che si svolgerà all’interno dei 20 mila mq dell’Oval Lingotto, è una vetrina per produttori, tecnici e professionisti sulle ultime novità in tema di progettazione, sulle modalità costruttive e soluzioni tecnologiche, ma anche sulle attrezzature e tecniche applicative. Sono confermate oltre 200 aziende, nazionali e internazionali.

Riqualificazione. Recupero. Ristrutturazione

Il Salone del Mobile di Milano 2019 – Le novità della 58° Edizione

Creatività ingegno e innovazione 

Nell’anno delle celebrazioni Vinciane, il Salone del Mobile arricchisce il suo Manifesto con un nuovo termine: “ingegno”, un concetto che è fortemente connaturato al dna della manifestazione, oltre a essere un omaggio al grande maestro Leonardo da Vinci nel cinquecentenario della sua morte. Questa edizione oltre alla presenza della biennale Euroluce  vede nascere un nuovo percorso espositivo dedicato ai prodotti di design e  alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d’interni S.Project.

La presenza del Brand Inkiostro Bianco all’interno del padiglione S.Proget  rafforza il tema creativo dell’azienda improntato alla ricerca di soluzioni decorative di carte da parati innovative che sappiano esplorare scenari inediti e in costante mutamento. Beyond è una collezione che va oltre la materia e la naturalezza delle forme. Un’altra novità è l’utilizzo del nuovo formato 60×60 per il rivestimento in legno di betulla Lineadeko, dove la linea si arricchisce di nuove grafiche sviluppate per la zona bagno abbinati a una serie di decorativi dedicati al supporto in fibra di vetro EQ.dekor.

Un altro BrandTarkett Leader nei pavimenti vinilici, presenta la nuova collezione  iQ Surface con l’installazione Formations  al Circolo Filologico Milanese in occasione della Milano Design Week 2019. Formations  è una delle più grandi installazioni realizzate, una fonte di ispirazione per mostrare lo straordinario potenziale della collezione. Tarkett e lo studio di design Note hanno sviluppato un pavimento vinilico che può essere utilizzato come materiale per creare un nuovo linguaggio di Design. Flessibile, resistente ed ecosostenibile, iQ Surface rappresenta la nuova generazione di pavimenti vinilici che possono essere utilizzati non solo come pavimento, ma anche come rivestimento murale.

Inkiostro Bianco al Salone del Mobile 2019

Beyond, oltre i confini della percezione.

Il  nuovo pavimento vinilico Tarkett

iQ Surface presentata a Milano con l’installazione Formations

Fiora  alla Milano Design Week 2019

Fiora è un marchio di soluzioni globali per il bagno riconosciuto a livello internazionale per la qualità delle sue rifiniture, il fascino delle texture e la varietà della gamma cromatica.
A contraddistinguere le novità del marchio a questa edizione della Design Week, sono l’innovazione industriale e la cura artigianale, risultato di una produzione che ha saputo unire design e tecnica nell’applicazione di texture in poliuretano su vari prodotti (piatti doccia, mobilio, pannelli, lavabi).


Il sistema di arredamento Synergy  riprende nel disegno l’effetto dell’essenza dei laminati di legno massello con due superfici di tendenza: una ondulata dritta e l’altra stondata. Oltre alla gamma cromatica di Fiora, Synergy è disponibile in 3 colori esclusiviUltramarKermes eTuile, toni di tendenza frutto di uno studio cromatico dedicato. In totale 12 colori, 2 texture esclusive, 4 tipi di lavabo e 3 forme di specchio..

Arredo bagno della collezione Synergy by Fiora

Andrea Castrignano è con Ceramica Rondine

Ceramica Rondine – Brick Generation design by Andrea Castrignano

Ceramica Rondine ha lanciato per prima sul Mercato il gres porcellanato effetto mattone.

Brick Generation, è una perfetta sintesi di contemporaneità e fascino atemporale. Un gres porcellanato per rivestimento che riproduce con impressionante fedeltà la superficie e resa tattile del mattone dalla peculiare ruvidità e intensità materica. Le collezioni vengono proposte in un ampia tavolozza cromatica che fa rivivere, in 10 mm di spessore, l’affascinante essenza del mattoncino con il piacere di vederlo anche in un ambiente domestico e commerciale.  Affidarsi alla personalizzazione degli spazi in ottica brick consente poi di giocare con pochi e semplici oggetti per mettere a punto un look 100% urban.

Andrea Castrignano, noto interior designer milanese, in collaborazione con Ceramica Rondine, disegna  la nuova collezione Urban & Colors, gres porcellanato effetto brick-in formato 6×25 cm e di spessore 9 mm- disponibile in una vasta gamma di colori molto fruibile e sofisticata, ideale per arredare gli ambienti contemporanei. Questa collezione è dotata del sistema NCS- Natural Color System, per realizzare perfetti abbinamenti tono su tono e a contrasto, a parete e a pavimento.

La ceramica Made in Italy firmata Ceramica Rondine

Le nuove collezioni in gres porcellanato traggono ispirazione dal mondo delle pietre naturali, dalle classiche cementine, da texture materiche ultra moderne, tutte capaci di offrire proposte versatili e innovative.

In grado di rispondere alle esigenze estetiche e funzionali dell’home decor e della progettazione, le nuove collezioni esplorano nuovi universi materici e di colore, per ampliare le possibilità di utilizzo del gres porcellanato.

Un esempio è Industrial Color Chic, una collezione capace di conferire una nuova personalità al cemento, rendendolo attuale, dinamico, fresco e incredibilmente moderno grazie alle sei tonalità proposte.

Il punto di forza della collezione Swing, invece, sono le raffinate decorazioni che rivisitano in chiave contemporanea le cementine di un tempo. 

La serie Pietre di Panama offre una matericità rigorosa e molto accogliente, e viene  proposta in 4 cromie – Brown – Grey – Dark – Taupe – capaci di vestire gli spazi dell’abitare moderno con un’eleganza informale e minimal-chic.

 Aspen segue la tradizione e modernità, una nuova proposta in gres porcellanato effetto legno che va ad ampliare il già vasto catalogo de La Foresta di Gres.